4/1/2005

LA TERAPIA DEL DOLORE NELLE GESTIONE DELLE LESIONI DA DECUBITO - SCHEMI TERAPEUTICI


di A. De Martino
clicca qui
25/11/2005

ULCERA ISCHEMICA INFETTA - la Medicazione

Giuseppe Nebbioso – Francesco petrella
Abstract dal 3 Corso di Aggiornamento
“La riparazione tessutale delle lesioni croniche cutanee”
Campolongo Ottobre 2004

abstract
29/11/2005

Il bendaggio elasto compressivo PROGUIDE

Procedura per l'applicazione del bendaggio Proguide
IV Corso Avanzato di Aggiornamento su LA RIPARAZIONE TESSUTALE DELLE LESIONI CRONICHE CUTANEE
tenutosi presso il Campolongo Hospital ( Eboli) dal 20 AL 22 Ottobre 2005
Direttore Scientifico Dott. F.Petrella
Coordinatore Didattico Dott. G. Nebbioso

filmato
22/10/2005

VIDEO ON LINE

Sono on line i video presentati IV Corso Avanzato di Aggiornamento su LA RIPARAZIONE TESSUTALE DELLE LESIONI CRONICHE CUTANEE tenutosi presso il Campolongo Hospital ( Eboli) dal 20 AL 22 Ottobre 2005.
Direttore Scientifico Dott. F.Petrella
Coordinatore Didattico Dott. G. Nebbioso

ENTRA NELLA SEZIONE FILMATI
8/5/2005

ATTEGGIAMENTI E CONOSCENZE SUL DOLORE

Valutazione degli atteggiamenti e delle conoscenze sul dolore da parte di operatori sanitari impegnati nel trattamento delle lesioni croniche cutanee
A. De Martino, G. Nebbioso, F. Petrella, E. Migliorini, I. Ferrato, C. Maiorano
IV CONGRESSO NAZIONALE AIUC TORINO 2005
in attesa di pubblicazione su HELIOS
se ti interessa clicca qui
14/1/2005

RUOLO DELLA FAMIGLIA E GESTIONE DEL PAZIENTE ALLETTATO CON LCC IN AMBIENTE DOMICILIARE - Ewma Journal - Aprile 2005

F. Petrella ( coordinatore), G. Nebbioso (coordinatore), A.Gallucci , G. Corona, A. Colin, S. Fiocco , S. Notarangelo, G. Maio

Approfondisci: RUOLO DELLA FAMIGLIA E GESTIONE DEL PAZIENTE ALLETTATO CON LCC IN AMBIENTE DOMICILIARE

The Importance of family and domiciliary treatment of immobilised patient with chronic wounds
Ewma Journal - Aprile 2005

clicca qui
10/1/2005

EQUILIBRIO BATTERICO E MECCANISMI DI DIFESA NELLE LESIONI CRONICHE CUTANEE

di: G. Nebbioso e F. Petrella
se ti interessa clicca qui







Tecnica per esame culturale se ti interessa clicca qui
13/12/2004

IL DOLORE NELLE ULCERE VENOSE DEGLI ARTI INFERIORI.

dei Dott.ri G.Nebbioso e F. Petrella

Il dolore è un sintomo che incide in maniera estrema sulla qualità di vita del paziente con ulcere degli arti inferiori.
E’ sempre stata opinione generale che il dolore f

Approfondisci: IL DOLORE NELLE ULCERE VENOSE DEGLI ARTI INFERIORI
6/3/2005

ULCERKIT

NUOVI STRUMENTI TERAPEUTICI IN TEMA DI ELASTOCOMPRESSIONE:
ULCER-KIT

di:Giuseppe Nebbioso e Francesco Petrella
Corso di aggiornamento su “LE ULCERE VASCOLARI – Tra presente e futuro”
Lucca - Dicembre 2004
ti interessa
clicca qui
se vuoi vedere come siapplica l'Ulcerkit clicca qui
9/12/2004

CURE PALLIATIVE

In Italia muoiono ogni anno oltre 159.000 persone a causa di una malattia neoplastica (ISTAT, 1998) e la maggior parte di esse, il 90% (143.100), necessita di un piano personalizzato di cura ed assistenza

Scarica i decreti legislativi, nella sezione DOCUMENTI per la realizzazione di centri per le Cure Palliative

Approfondisci: CURE PALLIATIVE
2/2/2006

WOUND BED PREPARATION NELLA PRATICA CLINICA

Documento posizionamento EWMA
SCARICA IL DOCUMENTO
2/2/2006

DOCUMENTO INTERNAZIONALE DI CONSENSO SUL PIEDE DIABETICO

GRUPPO DI STUDIO INTERNAZIONALE PIEDE DIABETICO
GRUPPO DI STUDIO PIEDE DIABETICO SOCIETA' ITALIANA DI DIABETOLOGIA

SCARICA IL DOCUMENTO
25/11/2005

IL DOLORE NELLE ULCERE VENOSE DEGLI ARTI INFERIORI

G. Nebbioso e F. Petrella

Il dolore è un sintomo che incide in maniera estrema sulla qualità di vita del paziente con ulcere degli arti inferiori.
E’ sempre stata opinione generale che il dolore fosse un elemento discriminante nella diagnosi dell’ulcera:assente o poco significativo nelle ulcere a genesi venosa, presente con vari gradi di intensità nelle altre ulcere.
Abstract
24/9/2005

STUDIO CONDRIAL

Utilizzo di Collegene eterologo nel trattamento delle lesioni ulcerative degli arti inferiori.

Nebbioso G; *Petrella F;. *Colin A.
ASL Napoli 1 Distretto 53, *ASL Napoli 5 Distretto 81

IV CONGRESSO NAZIONALE AIUC TORINO 2005
se ti interessaclicca qui
27/6/2005

COLLAGENO ETEROLOGO

L'esperienza clinca dimostra l'efficacia del collagene eterologo (CONDRESS) nel trattamento delle ulcere vasculitiche.
1 caso clinico
2 caso clinico
24/6/2005

UTILIZZO SCHIUME DI POLIURETANO

dall'esperienza clinica continue conferme per l'utilizzo delle schiume di poliuretano sottoelastocompressione
16/6/2005

CADEXOMERO IODICO ED IDROFIBRE NEL TRATTAMENTO DELLE LdD INFETTE

ESPERIENZA CLINICA

di: F. Petrella, C. Ardizio, V. Labbro, G. Nebbioso
inviato a: IV Congresso Nazionale AIUC - Torino Settembre 2005

filmato
8/5/2005

LE MODALITA' DI USO DEI FARMACI ANALGESICI

Le modalità d'uso dei farmaci analgesici secondo l'Organizzazione Mondiale delle Sanità (OMS)
se ti interessaclicca qui
28/3/2005

LA RECIDIVA NELL'ULCERA VENOSA

La correzione dell’ipertensione venosa, responsabile della comparsa di lesioni croniche cutanee, non è solo necessaria per portare a guarigione le ulcere venose,ma è di importanza fondamentale nel controllo della recidiva ulcerosa-

Se ti interssa approfondire il caso clinicoclicca qui
6/3/2005

VASCULITI CRIGLOBULINEMICA E EPATITE HCV


di: Ciro Manzo





se ti interessa clicca qui
22/1/2005

LA CHIRURGIA PLASTICA DELLE ULCERE DIFFICILI

Dott. Pasquale Ziccardi
U.O. di Chirurgia Plastica -Fondazione S. Maugeri-IRCCS
Istituto di Telese Terme (BN)

III Corso avanzato di aggiornamento
“ LA RIPARAZIONE TESSUTALE DELLE LESIONI CRONICHE CUTANEE”
CampolongoHospital - Marina di Eboli – Ottobre 2004



Approfondisci: La chirurgia plastica delle ulcere difficili: Lesioni da decubito
8/1/2005

LA TERAPIA FARMACOLOGICA DELLE VASCULITI

Dr. Ciro MANZO

Come in tutte le patologie, anche nel caso specifico delle vasculiti l’approccio terapeutico non può prescindere da un corretto inquadramento diagnostico e da una esatta valutazione multidimensionale del paziente.


Approfondisci: LA TERAPIA FARMACOLOGICA DELLE ULCERE VASCULITICHE
9/12/2004

LE ULCERE VASCULITICHE

del Dott. Manzo Ciro

Le vasculiti costituiscono un gruppo estremamente eterogeneo di patologie il cui comune denominatore è costituito da un processo infiammatorio.....


Approfondisci: LE ULCERE VASCULITICHE
30/12/2004

ELASTOCOMPRESSIONE

ELASTOCOMPRESSIONE:aspetti funzionali ed evidenze scientifiche
di: R. Polignano

Fonte: SIAPAV – XXVI Congresso Nazionale – Messina 2004

Il trattamento che ha mostrato il maggior grado di evidenza scientifica nella cura delle ulcere venose è quello elastocompressivo 1-4.

Approfondisci: ELASTOCOMPRESSIONE
9/12/2004

LA GESTIONE DEL DOLORE NELLE LCC

documento di consenso - EWMA

Approfondisci: LA GESTIONE DEL DOLORE NELLE LCC
14/11/2004

LA RIDUZIONE DEL DOLORE NELLE LCC DURANTE IL CAMBIO DELLA MEDICAZIONE

Queste sono le procedure da osservare per la riduzione del dolore durante il cambio della medicazione nelle LCC....

Approfondisci: LA GESTIONE DEL DOLORE NELLE LCC DURANTE IL CAMBIO DELLA MEDICAZIONE
Consulenza Professionale
Registrati
Utenti iscritti: 2331
Testo da ricercare:
LA DIGNITA' DEI PAZIENTI AFFETTI DA LCC E' TUTELATA DALLE STRUTTURE SANITARIE E NON DEL NOSTRO PAESE?
SI: 3 voti
NO: 6 voti
Voti: 9

RELAZIONI SCIENTIFICHE

X Corso di Aggiornamento Napoli 2012
Le relazioni


III Corso di Aggiornamento
Campolongohospital 2004
(1 parte)
Le Relazioni

III Corso di Aggiornamento
Campolongohospital 2004
(2 parte)
Le relazioni

V Corso di Aggiornamento
Campolongohospital 2006
Le Relazioni

VI Corso di Aggiornamento
Napoli 2007
Le Relazioni

VII Corso di Aggiornamento Napoli 2009
Le Relazioni

FIDIA Le medicazioni Bioattive Napoli - Aprile 2009
Le relazioni

ROLE PLAYING

SIMULAZIONE DI CASI CLINICI PER L'AUTOVALUTAZIONE

Caso Clinico A

Caso Clinico B

Tests clinici A

Tests clinici B

Tests clinici C