21/1/2005 - Inserito da: Petrella

Casi Clinici: 5 CASO CLINICO - Ulcera Venosa

Paziente maschio di 52 anni. IVC al VI stadio sec. class. CEAP. Presenta ulcerazione al III distale della gamba SX. Marcata ipodermite e lipodermosclerosi.
L'ulcera si prersentava detersa. Viene trattata con CONDRESS e pertanto si decide di effettuare la terapia elastocompressiva con il sistema denominato Ulcer-kit che consente di ispezionare l'ulcera senza dover rimuovere completamente il sistema. Questo consente di effettuare la medicazione dell'ulcera quotidianamente.
Dopo alune settimane di trattamento si osserva che la lesione pur migliorata non tenda a guarire completamente.
Questo viene imputato al fatto che il sistema Ulcer-Kit sviluppa una pressione non superiore a 30 mmHg che Ť sicuramente insufficiente in un paziente che deambula correttamente.
Pertanto viene confezionato, sopra la calza, un bendaggio elastocompressivo con benda elastica a corto allungamento non adesiva.

Guarigione della lesione.
Durata del trattamento 2 mesi

Autori: G. Nebbioso e F. Petrella
Consulenza Professionale
Registrati
Utenti iscritti: 2749
Testo da ricercare:
LA DIGNITA' DEI PAZIENTI AFFETTI DA LCC E' TUTELATA DALLE STRUTTURE SANITARIE E NON DEL NOSTRO PAESE?
SI: 4 voti
NO: 14 voti
Voti: 18

RELAZIONI SCIENTIFICHE

XVI Corso di Aggiornamento Napoli 2018
Le relazioni


XIV Corso di Aggiornamento Napoli 2016
Le relazioni


X Corso di Aggiornamento Napoli 2012
Le relazioni


III Corso di Aggiornamento
Campolongohospital 2004
(1 parte)
Le Relazioni

III Corso di Aggiornamento
Campolongohospital 2004
(2 parte)
Le relazioni

V Corso di Aggiornamento
Campolongohospital 2006
Le Relazioni

VI Corso di Aggiornamento
Napoli 2007
Le Relazioni

VII Corso di Aggiornamento Napoli 2009
Le Relazioni

FIDIA Le medicazioni Bioattive Napoli - Aprile 2009
Le relazioni

ROLE PLAYING

SIMULAZIONE DI CASI CLINICI PER L'AUTOVALUTAZIONE

Caso Clinico A

Caso Clinico B

Tests clinici A

Tests clinici B

Tests clinici C