31/12/2004 - Inserito da: Petrella

Articoli: LE SCALE DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO DI LdD

LE SCALE DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO PER LESIONI DA DECUBITO
Redatto da: G.Nebbioso e F. Petrella


VALUTAZIONE DEL RISCHIO

Di frequente le condizioni socioeconomiche del paziente, l’ ambiente circostante, lo status sociale, influenzano in maniera direttamente proporzionale la comparsa di ulcere da decubito; peggiori sono le condizioni socioeconomiche più alto è il rischio di lesioni.
E’ d’obbligo, dunque, inquadrare l’ammalato nell’ambiente in cui vive, valutando il suo stato civile, se è coniugato, se vive da solo o con i propri familiari.
Vanno esaminati i rapporti interpersonali, identificando chi si occupa dello stato di salute del proprio congiunto ( Anamnesi sociale ).
L’anamnesi sanitaria parte dalla diagnosi del medico curante , considerando in successione l’anamnesi fisiologica con valutazione della diuresi, dell’ alvo, ed evidenziando fenomeni di incontinenza.
L’anamnesi patologica , indaga a tutto spiano, valutando apparato per apparato le patologie che si sono manifestate nel corso degli anni e che possono aver peggiorato le condizioni attuali del paziente.
L’esame obiettivo valuta , in prima istanza, il sensorio e il decubito del paziente.
Peso, pressione arteriosa e frequenza vanno subito registrate.
Si procede all’esame dei singoli apparati, segnalando le patologie degne di nota.
Test di laboratorio, esami ematologici ed ematochimici completano l’ esame dell’ammalato.
Per identificare e quantificare i diversi fattori che sono causa di piaghe da decubito, sono state create delle scale di valutazione che, analizzando parametri quali mobilità, attività, stato nutrizionale, stato mentale, incontinenza, condizioni generali del paziente, uso di farmaci, peso ed età, permettono una standardizzazione del rischio.











Approfondisci l'articolo: LE SCALE DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO PER LESIONI DA DECUBITO.pdf
Consulenza Professionale
Registrati
Utenti iscritti: 2767
Testo da ricercare:
LA DIGNITA' DEI PAZIENTI AFFETTI DA LCC E' TUTELATA DALLE STRUTTURE SANITARIE E NON DEL NOSTRO PAESE?
SI: 4 voti
NO: 14 voti
Voti: 18

RELAZIONI SCIENTIFICHE

XVI Corso di Aggiornamento Napoli 2018
Le relazioni


XIV Corso di Aggiornamento Napoli 2016
Le relazioni


X Corso di Aggiornamento Napoli 2012
Le relazioni


III Corso di Aggiornamento
Campolongohospital 2004
(1 parte)
Le Relazioni

III Corso di Aggiornamento
Campolongohospital 2004
(2 parte)
Le relazioni

V Corso di Aggiornamento
Campolongohospital 2006
Le Relazioni

VI Corso di Aggiornamento
Napoli 2007
Le Relazioni

VII Corso di Aggiornamento Napoli 2009
Le Relazioni

FIDIA Le medicazioni Bioattive Napoli - Aprile 2009
Le relazioni

ROLE PLAYING

SIMULAZIONE DI CASI CLINICI PER L'AUTOVALUTAZIONE

Caso Clinico A

Caso Clinico B

Tests clinici A

Tests clinici B

Tests clinici C