Il Primo Portale Italiano sulle Lesioni Croniche Cutanee

Il Paziente Flebopatico

Una lista di alcuni accorgimenti per preservare un buono stato di salute al paziente flebopatico.
Condividi
Condividi

Per essere in gamba bisogna:

Evitate di restare fermi, in piedi o seduti per periodi troppo lunghi.
Se possibile, sollevatevi consecutivamente sulla punta dei piedi per circa 20 volte.

Sarebbe preferibile dormire con gli arti inferiori sollevati di almeno 15 cm.
Farlo è semplice! Basta mettere un cuscino sotto il materasso, in corrispondenza dei piedi.

L’esposizione diretta e prolungata delle gambe a fonti di calore e sconsigliata.
Anche il bagno in acqua troppo calda fa male!

Il soprappeso danneggia anche le vostre gambe. Occhio alla bilancia!

Evitare la secchezza della pelle utilizzando crema idratanti.
La cute secca può favorire l’insorgenza di lesioni.

Non usare scarpe con tacchi troppo alti o troppo bassi.
L’altezza ideale è di 3-5 cm.

Al mare nuotate o passeggiate in acqua.
Troppo sole danneggia le vostre gambe.

Se viaggiate in auto per lunghi percorsi, fate ogni tanto una sosta e sgranchitevi le gambe.
In treno o in aereo alzatevi e fate almeno 20 passi.

Resta aggiornato!

Letta la Privacy Policy, cliccando su “Iscriviti” acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali per l’invio della newsletter settimanale, accesso in anteprima ai contenuti e promozioni. Puoi cancellare la tua iscrizione in qualsiasi momento.